du Bootcut-Jeans

Come indossare i Jeans Bootcut

1 marzo, 2023

I jeans bootcut sono fra i più trendy di questa stagione. Fra i tanti modelli disponibili, infatti, questi jeans svasati, che ricordano i pantaloni a zampa degli anni Settanta, sono sicuramente i più democratici, poiché stanno bene proprio a tutte le silhouette. Vuoi saperne di più? Continua a leggere la guida dettagliata che le nostre Personal Shopper hanno preparato per te!

Jeans bootcut: definizione e origini

Il modello bootcut nasce negli anni Sessanta da un movimento che sfida le regole e mette in discussione tutti i dettami, inclusi quelli della moda. I “figli dei fiori” personalizzavano i propri jeans con toppe DYI, ricami colorati, e li scucivano all’altezza della caviglia per inserire pezzi di stoffa di tessuti diversi, ottenendo un effetto svasato che consentiva anche di indossarli con gli stivali. Ed è proprio da qui, da questa tecnica artigianale che si sviluppa un modello iconico indossato ancora oggi.
Versatilissimi e pratici, i jeans bootcut sono a vita alta, media o bassa, aderenti sui fianchi e sulle cosce e iniziano a svasarsi dal ginocchio in giù, fino alla caviglia. Ma non lasciarti spaventare dal taglio corto: basta scegliere la scarpa giusta per slanciare la silhouette.

Differenze fra il modello bootcut e il modello flare

A prima vista i due modelli possono sembrare indistinguibili, ma un occhio attento sa bene qual è il bootcut e qual è il flare. Il bootcut, infatti, non solo inizia a svasarsi dal ginocchio in giù, ma è caratterizzato dal taglio alla caviglia. Il modello flare, invece, ha una vestibilità meno aderente e una svasatura molto più ampia e più lunga che verticalizza la silhouette.

A quale fisico si addice meglio il modello bootcut?

Il modello bootcut sta bene proprio a tutte, indipendentemente dalle forme del fisico, ma in particolare è apprezzato dalle donne con bodyshape triangolo. Infatti, essendo aderente su fianchi e cosce ma svasato dal ginocchio alla caviglia, crea un effetto armonioso da clessidra. Perfetti sia per uno stile casual da giorno che per una cena fuori, i jeans bootcut sono facili da indossare e, per sembrare più alta, basta scegliere un paio di tronchetti o di sandali color nude.

Look con i jeans bootcut

Per creare questo carosello di look a cui ispirarti abbiamo scelto l’icona francese Jeanne Damas, che li ha indossati per noi in tre modi diversi per tre stili ed occasioni diverse, ma con quel tocco parigino che ci piace tanto.

Sei pronta per lasciarti ispirare dai nostri outfit?

Look casual con i jeans bootcut

Per un look casual abbiamo scelto un paio di jeans bootcut in un lavaggio chiaro e una blusa molto femminile e romantica, perfetta per la primavera. Con le sneakers abbiamo creato un look sportivo, ma qualsiasi tipo di scarpa può andar bene sotto questo outfit. Infine, abbiamo scelto un soprabito leggero e pratico e abbiamo completato il look con una borsa che aggiunge quel tocco chic e trendy.

Look classico con i jeans bootcut

Se ami i jeans al punto da non voler rinunciare ad indossarli anche nelle situazioni un po’ più formali, ecco la nostra proposta ispirata proprio a Jeanne Damas: jeans in un lavaggio scuro abbinati ad una blusa morbida (la nostra ha un fiocco sul davanti, ma l’importante è scegliere un modello molto femminile) e blazer. La giacca aggiunge un tocco classico, che esaltiamo ulteriormente con un paio di sling-back. Un vero look di classe.

Un look da sera con i jeans bootcut

Chi l’ha detto che i jeans sono un capo da indossare solo di giorno?! Ecco una proposta perfetta per una serata fuori con le tue amiche: jeans bootcut del lavaggio che preferisci, top in lurex, che aggiunge un tocco di luce e giubbotto biker di pelle. Aggiungi un paio di sandali nude per slanciare la silhouette e una borsa mini per quell’immancabile tocco chic.

Provalo gratis con il codice PROMOBLOGIT
Continua a leggere
3 giacche di jeans per 3 look primaverili

3 giacche di jeans per 3 look primaverili

Commenti

Scrivi un commento

il tuo commento (obbligatorio)
Nome (obbligatorio)
email (obbligatorio)