stile business casual

Com’è lo stile business casual?

4 settembre, 2020

Cos’è il business casual? La risposta moderna al tipo di abbigliamento da adottare in ufficio.

In una società sempre più pratica e dinamica il protocollo e le etichette acquisiscono un nuovo significato. Meno regole stilistiche da seguire alla lettera, il vestirsi in maniera formale e professionale è mutato con il tempo fino a diventare più libero e personalizzato. Noi di Lookiero consideriamo il business casual come il nuovo abbigliamento da ufficio, che sarà formale tanto quanto il tuo specifico posto di lavoro determina, e questa graduazione la conosci solo tu.

Com’è lo stile buisness casual?

Ci sono tre fattori chiave che determinano questo stile:

  • Funzionalità
  • Versatilità
  • Proiezione

Oggi, è normale avere un unico guardaroba e investire in indumenti polivalenti che, a seconda di come vengono abbinati, ci facciano non solo soddisfare le aspettative d’immagine richiesti dalla nostra azienda, ma anche godere della nostra immagine lavorativa come un prolungamento di noi stesse.

Come ottenere uno stile business casual?

Gli accessori

La calzatura svolge un ruolo molto importante in questo stile. Un cambio da scarpa classica a sportiva può trasformare un look da formale a meno formale. È interessante tenere a mente questo particolare per i lavori che richiedono un business casual ancora più casual (ambienti creativi, start up…)Per ottenere questo look equilibrato e comodo ci sono alternative creative da apportare come:
mocassini, scarpe oxford, scarpe da ginnastica, ballerine, stivali bassi in stile equestre o militare (modelli fini), sandali bassi, con zeppa in legno, sabot, espadrillas…
Il mix business casual perfetto nasce dall’abbinamento degli opposti: ad esempio, scarpe da ginnastica con blazer, o vestito boho con mocassini.

Fantasie e print

Le fantasie e i print hanno la loro importanza in questo tipo di stile, ma senza esagerare. Una blusa con una fantasia un po’ più marcata, un tocco di trasparenza nelle maniche, un total look monocolore in una tonalità un po’ inusuale (ma allegra). Come con il precedente, l’importanza da dare a questo punto dipende da quanto creativo sia il tuo ambiente di lavoro, se lavori nella moda, per esempio, lasciati andare!

Comfort e salute sul lavoro

Se passi molto tempo seduta, avrai bisogno di vestiti elasticizzati o con un fit che si adatti alla tua postura. Via i pantaloni o le gonne rigide e a vita alta, possono causare vero disagio. Se per la maggior parte del tempo stai in piedi, invece, stai attenta alle scarpe, il tuo outfit si crea introno a loro.

È importante scommettere su capi dai tessuti che non si sgualciscono e che ti permettano di alzarti a una riunione e di non mostrare un milione di grinze. Indumenti sui quali non è visibile la sudorazione e materiali naturali che permettono alla pelle di traspirare. Occhio all’aria condizionata o al riscaldamento, segneranno le vostre scelte di outfit. In entrambi i casi, vestire a strati è la soluzione migliore.

Capelli, trucco e manicure

Il “trucco e parrucco” buisness casual dovrebbe contribuire a bilanciare un look più marcato o potenziare e dare brio a uno più lineare. Ricorda che normalmente nei dettagli troviamo la chiave del successo e abbinare bene richiede gusto e pratica. Concentrati su questo! (ti consigliamo di dare un’occhiata ai video di Alexa Chung)

Borse

Le borse shopper in pelle o nylon saranno l’investimento perfetto. Perfette per ogni stagione, funzionali, versatili… perfetto per portare la casa in spalla se necessario. Quelli là sono fatti persino zaino, questi certamente porteranno all’avanguardia ai vostri stili più classici.

I tuoi basic

T shirt di cotone bianche e nere, camicie denim, gonne di jeans, top lingerie, jeans…una volta abbinati tra di loro funzionano spettacolarmente in un mix perfetto per rinnovare capi più tipicamente office. Qui, dipende dal livello di “etichetta” richiesto sul posto di lavoro, è probabile che il denim in tutte le sue versioni possa risultare un po’ rischioso (anche se indossare ad esempio una camicia jeans con gonna tubo e un blazer per noi è l’ideale e non è un abbinamento poco “serio”)

Capi senza stagione per un look business casual

  • Capi di pelle:
  • ci piacciono le gonne a tubo, i pantaloni culotte, i blazer, le giacche biker, e gli stivali… sono sofisticati, nuovi e confortevoli. Il modo perfetto di vestirsi in maniera corretta ma spettacolare in ufficio.

  • Asimmetrie:
  • Non spaventarti, l’asimmetria è l’arma vincente per mantenerti sobria ma mostrare che hai stile. Scegli le meno rischiose, ad esempio, sotto forma di abiti basic, un capo per la parte inferiore asimmetrico ad espempio, farà la differenza.

  • Gonne plissettate, di raso e svasate:
  • Totale libertà di movimento e funzionalità perfette d’abbinare con tshirt e blazer, con camicetta e giacca denim e sia in inverno che in estate da sandali a sportivo o stivaletti.

  • Pantalone sartoriale d’aria maschile:
  • Abbiamo scelto il meno aderente per il suo comfort e la possibilità di arrotolarli. Modelli culotte e leggermente “flare”, cerca quello che meglio si adatta alla tua morfologia. Considerate gli elementi come disposizione delle tasche, taglia, larghezza della gamba… Inizia con un modello dal tessuto liscio e taglio paper bag, ci sarà tempo per evolversi.

  • Pantaloni a sigaretta:
  • Cerato o legging, denim chiaro, scuro, nero, bianco, grigio… un tipo di pantalone che valorizza la figura. Il match perfetto è con un blazer leggermente lungo o giacca Chanel. Perfetti per essere indossati con una camicia oversize.

  • Maglia:
  • A forma di abito, twin set, maglione con scollo a V… affina la silhouette, è super chic e ultra confortevole. Sarai perfetta anche per terminare la giornata di lavoro con un drink.

  • Capi fluidi (parte superiore):
  • Bluse e camice, fluide e morbide. Ci piacciono con fiocco, lisce, satinate, con microprint, con maniche e senza… femminili e seducenti, sono perfette da abbinare con indumenti d’aria maschile o di taglio più formale.

  • Giacca:
  • Inglobiamo in questa categoria sahariane leggere, giacche in stile Chanel, blazer e americane sia lunghe che corte e in tutti i tessuti, bomber leggeri, anche giubbotti (di jeans per le più casual, nere, di cuoio, grigie, marroni, ecc. per le altre). È un indumento CHIAVE per dare spessore al tuo look.Per quei giorni di riunione, i giorni con le comunicazioni importanti, in cui ti serve quel plus di sicurezza, non c’è niente di meglio di questo indumento. Se hai bisogno di un tocco in più, scegli il tuo rossetto preferito, quello che ti illumina il viso, con un bel rosso di solito non si sbaglia mai…c’è un rosso per ogni donna.

  • Indumenti “all in one”:
  • Sono quelli che ti permettono di vestirti in un solo gesto. Questi vestiti sono perfetti per i giorni in cui ti svegli senza idee. Non li indossiamo quanto gli altri capi, ma ci sono donne che per morfologia con questi abiti stanno benissimo. Per quanto riguarda questi, consigliamo un abito stile camicia a fantasia o a righe svasato e corto.

  • Copri abiti:
  • A seconda della natura del vostro lavoro, vi darà più importanza o meno. Se entri nel posto in cui lavori, ti togli il cappotto e non lo rimetti fino all’uscita, forse dare troppa attenzione cura al tuo copri abito non è così strategico. Ma se il tuo lavoro è molto più dinamico, hai colazioni/pranzi o visite di lavoro, un bel capo classico basic sarà un successo assicurato. Il cappotto in stoffa è l’ideale, ce n’è uno per ogni altezza e silhouette, anche di tonalità beige più fredda o calda. Un piumino nero metterà il tocco sporty ai vostri abiti giacca. I giorni di pioggia un impermeabile o trench sono la soluzione dell’equazione funzionalità + stile. Sceglietelo nel colore più semplice da abbinare a seconda della palette di colore del vostro guardaroba, le tonalità di pietra, kaki, marine o beige sono i più soccorriti, vanno comunque e ciascuno ha il suo carattere. Occhio al fit, a seconda della tua altezza scegli capi più o meno aderenti e corti per dare al tuo look un tocco rischioso e punta tutto su tagli leggermente over, lunghi e maxi.

    5 tendenze autunno-inverno 2020-21 da aggiungere al tuo stile business casual

    Oltre a essere bella e precisa, vogliamo che quando ti vedono pensino: “Non so come faccia questa ragazza a essere sempre così bella…” E per farlo, le tendenze possono essere davvero grandi alleate, questo sì, ma sempre unite alla tua personalità e alla tua fisionomia. Se sei una donna semplice e discreta, indossala ridotta alla minima espressione. Se sei un fiume di energia, lanciati (ma con il paracadute, ricorda che devi potenziare la tua personalità ma stai lavorando, mantenere una corretta immagine professionale è importante).

    Ti proponiamo 5 tendenze facilmente adottabili e non estreme. Così, indipendentemente dalla tua età o stile, potrai portarle nel tuo territorio.

    Il barocco:

    Ci interessano soprattutto i tessuti. Abbina texture come broccati, metallizzati, trasparenti, tornasole, satinati, e valuta i dettagli costruttivi oversize. È un modo semplice e poco rischioso per portare sofisticazione e femminilità ai vestiti da ufficio tipici.
    Importante: indispensabile in dosi molto piccole.

    Fiocchi:

    Siamo già alla seconda stagione con loro e fanno sempre centro, soprattutto per gli indumenti della parte superiore, utilizzati come contrappunto a look minimal o maschili. Le più classiche, amano indossarli nei capelli e in nero.
    Importante:nei tessuti fluidi, occhio alla morfologia per scegliere le dimensioni, apportano volume.

    Blazer:

    Comincia a guardare questo tipo di giacca con occhi diversi perché è una delle proposte più interessanti nella maggior parte delle passerelle. Sceglile contemplando questi importanti particolari: spalle quadrate, la lunghezza e l’abbottonatura. (punta sull’abbottonatura doppia)
    Importante: ci piacciono in diversi colori, giocando con i contrasti, print come pied de poule, in materiale come pelle, metallizzati…

    Quadrati:

    Non esiste inverno senza di loro. Quest’anno arrivano in versione scozzese soprattutto su gonne drappeggiate o tirando fuori la loro aria più retrò su top o camicette romantiche.
    Importante: dimentica i capi più street a quadri come la camicia da boscaiolo. Quest’anno i quadrati vengono rivisitati in chiave femminile.

    Rosso:

    Ci sembra interessante parlare del rosso, non solo per il suo ruolo nelle proposte dei designer di questa stagione, ma anche perché vogliamo dimostrare che, a seconda di come viene abbinato, può non essere aggressivo per ambienti di lavoro.
    Importante: aiuta a dare dinamicità nei print, gli accessori (scarpa, sandalo), manicure, ombretto o rossetto.

    Continua a leggere

    Cos’è lo stile Casual e come ottenerlo

    stile preppy

    Cos’è lo stile Preppy e come ottenerlo

    stile ladylike

    Crea ricordi indelebili con lo stile Ladylike

    Commenti
    Patrizia Leone;
    9 aprile, 2021
    Lo stile Business casual e' perfetto per l'ufficio, mi piacciamo gli abbinamenti e gli outfit, mi identifico molto
    Alessandra;
    18 aprile, 2021
    Lo stile Business casual è fantastico lo adoro è lo stile giusto per il mio lavoro....anche con un pizzico di stile rock
    Gabriella;
    9 maggio, 2021
    Buongiorno mi piace molto lo stile business casual
    Chiara;
    12 settembre, 2021
    Mi piace molto lo stile business casual
    Silvia;
    15 settembre, 2021
    Lo stile business casual mi piace davvero e si adatta perfettamente alla mia attività.
    Valentina;
    20 settembre, 2021
    Ecco,questo è uno di quegli stili che appena lo vedi ti vien voglia di urlare…WOW! 🥰 d’ora in avanti solo stile business casual per me please
    Lookiero Team;
    21 settembre, 2021
    Ciao Valentina! Non dimenticare di lasciare un commento alla tua Personal Shopper, sarà una preziosa fonte d'ispirazione per lei 😉
    Sabina;
    8 ottobre, 2021
    Mi piace tanto questo stile business casual 😍

    Scrivi un commento

    il tuo commento (obbligatorio)
    Nome (obbligatorio)
    email (obbligatorio)