fisico a clessidra

Com’è un fisico a clessidra

6 marzo, 2021

Le donne con questo tipo di silhouette hanno spalle e fianchi più o meno della stesa larghezza, e il punto vita più stretto.

Riconoscere qual è la tua silhouette ti aiuterà a trovare i capi che meglio si adattano al tuo corpo.

La moda non è fatta per entrare in taglie che non si addicono al nostro corpo, ma bensì per trovare abiti che valorizzano le nostre forme e che ci permettono di sentirci comode e sicure di noi stesse.

È importante imparare a conoscere e riconoscere la nostra fisionomia, scegliere gli abiti giusti impegnandosi a valorizzare le nostre forme e non a costringerle o sottovalutarle: questo è il segreto per vedersi e sentirsi meglio.

fisico a clessidra

Com’è un fisico a clessidra

Le donne con questo tipo di silhouette hanno spalle e fianchi più o meno della stesa larghezza, e il punto vita più stretto. Questo è decisamente un tipo di corpo ben proporzionato e considerato molto femminile, grazie al girovita più marcato e la differenza di misure tra vita, spalle e fianchi.

Caratteristiche

  • Vita stretta
  • La larghezza delle spalle è simile a quella dei fianchi.
  •  

    I DO e i DON’T stilistici da seguire per valorizzare il fisico a clessidra


    La forma del tuo corpo è definita dalla struttura delle tue ossa e non dal tuo peso. Scegli i tuoi outfit per creare equilibrio tra spalle, busto, girovita e fianchi.
    Disegna la silhouette del tuo corpo scegliendo abiti che marcano le tue forme e valorizzano le parti del tuo corpo che ti piacciono di più.

    DOs
    • Scegli scollature rotonde o a V
    • Camicette e top aderenti
    DONTs
    • Non sovraccaricare la zona del seno indossando capi con stampe troppo vistose o balze
    • Evita di aumentare il volume di spalle e fianchi

    Cosa indossare quando si ha un fisico a clessidra?


    Andiamo un po’ più nello specifico, adesso che abbiamo stabilito come riconoscere un fisico a clessidra, vogliamo consigliarti i migliori capi d’abbigliamento per valorizzarlo.

  • La parte superiore
  • Le scollature a V favoriscono di gran lunga la figura e rialzano il seno, senza però aumentare il suo volume. Vanno bene anche gli scolli generosi però sottili, come quelli rotondi o squadrati. Se vuoi cambiare un po’, opta anche per un top con scollatura a V sulla schiena, per camice o t shirt aderenti. Evita gli oversize o capi extra voluminosi, camice con volant o arricciature eccessive sul petto.
     

  • Pantaloni
  • I pantaloni a vita alta sono senza dubbio i tuoi alleati proprio perchè definiscono il girovita. Un “No!” risonante invece ai pantaloni a vita bassa perchè aumentano visibilmente la larghezza dei tuoi fianchi. Per quanto riguarda lo stile puoi invece scegliere il tipo di pantalone in cui ti senti più a tuo agio consigliando quelli dritti, a zampa di elefante oppure stile sigaretta.

  • Vestiti
  •  
    Quelli aderenti sono quelli che fanno al caso tuo, vestiti che definiscono il girovita, vestiti a portafoglio o incrociati con scollo a V dai print leggeri e colori a tinta unita. Per far sì che cadano perfettamente sul tuo corpo ti consigliamo abiti dai tessuti morbidi piuttosto che rigidi. Evita i vestititi eccessivamente aderenti o che costringono le tue forme, quelli ampi oversize e quelli dritti che non valorizzano il tuo girovita.

    Continua a leggere
    Commenti
    Chiara;
    18 luglio, 2020
    Mancano i consigli sulle gonne...
    Emilia;
    13 agosto, 2020
    Non conosco la qualità !!

    Scrivi un commento

    il tuo commento (obbligatorio)
    Nome (obbligatorio)
    email (obbligatorio)